Carlo Pignatelli

Lucrezia Brunello
21 giugno 2013

Sulla passerella Primavera-Estate 2014 di Carlo Pignatelli sfila l’opulenza.
Impeccabile lui nel suo look da divo di Hollywood: linee pure dal taglio pulito di alta sartoria vestono l’uomo-gentleman d’ispirazione retrò. Protagonista indiscusso il blazer unito al gilet doppiopetto. L’attenzione per i dettagli e gli accessori è maniacale. Maxi papillon, spille fermacravatte, fusciacche con cristalli che illuminano i look dark insieme alla lucentezza propria della seta e agli jacquard preziosi.
Ad accompagnarlo sofisticate principesse, promesse spose, con abiti da favola. Rouches, gonne vaporose, corpetti ricamati, pizzi e cristalli nei toni essenziali, ma raffinati del bianco, avorio, bianco e nero, oro e verde brughiera.
Una collezione infinita, curata nel minimo dettaglio da lasciare estasiati come nel migliore dei sogni.

Lucrezia Brunello