Carlos Miele

staff
10 settembre 2012

Pantere, tigri, leopardi e giraffe: il fascino degli animali della giungla è impresso sugli abiti della collezione Primavera-Estate 2013 di Carlos Miele. La sensualità sta nel movimento: lunghi abiti da sera in chiffon, drappeggi e microplissettature sui corpetti, balze su gonne lunghissime e vaporose, frange sugli abiti corti. Effetti di luce con paillettes, fili lamè rosati e argentei e piccole pietre preziose per i dettagli di tutine e mini abiti. Il punto vita viene enfatizzato con cinture impreziosite da turchesi, che richiamano le decorazioni dei sandali. Straordinarie le sfumature cromatiche: giallo, smeraldo, bianco, avorio e nero.

 

Lucrezia Brunello