Carven

staff
27 settembre 2012

Una viaggiatrice elegante e matura quella portata in passerella da Carven per la prossima Primavera Estate. Le gonne si allungano fino a sfiorare il ginocchio e i volumi si fanno più ampi, ma senza dimenticare di porre l’accento sulla femminilità, esaltata in maniera più sottile attraverso scollature e tagli grafici. I pullover sono mini e si portano accompagnati ampi pantaloni a vita alta, i vestitini sono austeri ma giocano sulla particolare lavorazione dei tessuti. Peculiarità dell’intera collezione è il colletto effetto camicia che spunta da ogni capo. La palette è piuttosto cupa e predilige i toni freddi del blu, grigio, bordeaux e cobalto, ai quali si affianca l’immancabile nero, pennellate di rosso e stampe dallo sfondo bianco. Ai piedi solo plateau altissimi effetto mocassino, con o senza cinturino.

 

Valentina Nuzzi