Carven

Lucrezia Brunello
28 febbraio 2013


Un po’ bon bon, un po’ orsacchiotto la donna Carven per l’Autunno-Inverno 2013/2014 apre la sfilata mostrando look teneri e fanciulleschi, avvolta in morbidi cappotti-vestaglia in lana e cotone color pastello. Ma l’atmosfera fa subito da contrasto: alcune sezioni di automobili sono sospese come sulle pareti dei garage americani. La passerella è ricoperta di una lastra gommata nera sulla quale incedono le modelle con ai piedi platform, anch’essi di gomma. Lo stile diventa allora più maturo. Cappotti oversize in tinta unita e abiti aderenti in voile con stampa zebrata. La sera gli abiti in raso nero riproducono le luci dei fari delle auto nelle strade.

Lucrezia Brunello