Céline

Alice Signori
8 marzo 2015

La collezione autunno-inverno 2015/2016 firmata Céline testimonia la spinta creativa che sta subendo questo brand. Dalle linee sobrie e borghesi che hanno da sempre contraddistinto la Maison, Phoebe Philo sta virando verso uno stile più dinamico e moderno. Una collezione che vede contrapposizioni di materiali, colori e tessuti capaci di creare movimento e ritmo. Volumi maxi seguono linee aderenti, così come i colori spaziano dal giallo al nero, senza tralasciare nessuna gradazione. Oltre all’immancabile tinta unita, tante le fantasie che raccontano storie di favole e sogni: volpi e volpini stampati su camicette di seta, orsi bianchi che si rotolano nella neve, daini che corrono felici, fiori materici applicati su vestiti e cappotti e stampe di donne su maxi stole in piumino. È un mondo felice e spensierato dominato dalla fantasia, o forse addirittura dall’inconscio. I piumini bianchi dalle maniche staccabili, lunghi fino ai piedi, sono degni della Regina di “Alice nel Paese delle Meraviglie”, la maglia longuette con le coppe a punta si ispira al famoso look di Madonna, gli abiti e le gonne con tessuti colorati sovrapposti ricordano i quadri di Modrian. Una collezione quasi mistica nella sua spensieratezza. È il magico momento in cui il sogno incontra la realtà.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10