Céline

Alice Signori
4 ottobre 2015

La collezione primavera-estate 2016 di Céline presentata durante la Fashion Week riecheggia una passeggiata nella Parigi degli anni ’40, agli albori dell’alta moda e delle grandi dive. Domina la sottoveste, impreziosita da inserti in pizzo o da trasparenze, capaci di renderla un capo da gran sera. Il punto vita è il punto focale dove deve posarsi lo sguardo, e pertanto viene sempre definito ed esaltato: cappotti che si stringono tramite facce elastiche ton-sur-ton, ampie cinture o semplici tessuti modellati per cingere i fianchi sono ricorrenti in tutta la collezione. Le maniche
sono spesso a sbuffo, salvo poi cadere gentilmente lungo il braccio, come a ricordare l’abbigliamento tipico dei pittori parigini o delle dame ottocentesche. Le lunghezze variano da mini a maxi, sulle gonne come sui top. Da non perdere l’abbinamento del pantalone tartan a vita alta con il top nero a fasce oblique: perfetto per non passare inosservate, nemmeno sugli Champs Élysées.

  • _MON0012
  • _MON0076
  • _MON0096
  • _MON0398
  • _MON0444
  • _MON0553
  • _MON0719
  • _MON0822
  • _MON0985
  • _MON1054