Chanel

Francesca Sartore
27 gennaio 2015

Atmosfera bucolica per la sfilata Haute Couture di Chanel che ricrea un giardino incantato che pullula di contadinelle chic e anticonformiste. Karl Lagerfeld presenta così la sua primavera-estate 2015, fatta di colori accesi tipici della stagione che verrà: blu, glicine, arancio, giallo, rosa, verde. Di scena tailleur monocolore per la prima parte del défilé: giacche lunghe abbinate a gonne svasate, punto vita che si alza e l’ombelico si scopre con top e giacchine strizzate sui fianchi e gonne lunghe. La cintura è un dettaglio da non trascurare, soprattutto quando scende lungo la gonna. Immancabile il tessuto bouclé multicolor sfrangiato, il must della Maison. Fiori colorati decorano abiti e capispalla con effetti tridimensionali che, grazie a tulle e l’organza, donano un effetto straordinario. Si nota la mancanza delle borse e degli accessori dalle doppie C, ma il tutto è bilanciato dai cappellini floral con veletta. Il Kaiser è riuscito a rendere attuale l’Alta Moda senza tralasciare i classici elementi couture. Anche questa volta ci ha ammaliate.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10