Chanel

Martina D'Amelio
7 luglio 2015

Karl Lagerfeld gioca d’azzardo a Parigi con Cercle privé, la collezione haute couture di Chanel per il prossimo autunno-inverno ispirata al casinò.

Nella sala da gioco adibita all’interno del Grand Palais tavoli da roulette, croupier e slot machine accolgono in un’atmosfera d’altri tempi star di nero vestite, come Julianne Moore, Rita Ora e Kristine Stewart. Tutto fa pensare al set di un film, ma è attorno ai card tables che il vero gioco ha inizio, quello fatto di tessuti preziosi trattati con nuove tecniche laser che richiamano l’iconico matelassè, utilizzati per raffinati tailleur da sera impreziositi da inserti lurex e bottoni gioiello. Nella bisca firmata Chanel l’azzardo è tutto nel vestire, con abiti da sera che lasciano scoperta la caviglia fatti di piume, raso e trasparenze in una moltitudine di ricami, perfetti per un sofisticato red carpet. Se il focus è sulla sera, non mancano proposte eleganti da giorno in lana e incursioni di pelle. E per chiudere questa passerella unconventional, l’abito da sposa rigorosamente in bianco diventa tuxedo super glamour con tanto di velo, indossato da una splendida Kendall Jenner. Il vero vincitore del’intera partita è come sempre Karl Lagerfeld, che fa jackpot con una collezione haute couture dal sicuro appeal.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16