Chloé

Luca Antonio Dondi
28 settembre 2016

Meno gypsy e più parisienne; moderna, giovane e fresca sì, ma con maggior compostezza: è la primavera-estate 2017 secondo Chloé.

L’activewear si fonde abilmente con un minimalismo fluido e sofisticato, mentre l’animo spensierato e nomade si fa bon ton. Ecco scorrere in passerella tuniche-blusa oversize con maxi tasche insieme a shorts, gonne morbide e pantaloni cargo dall’attitudine sportiva, longdress svolazzanti dalla stampa geometrica e le spalline in corda, tuxedo indossati con disinvoltura, tuniche e salopette scivolate strette in vita da una cintura, abiti midi off-the-shoulder con macro fiocchi. E poi ci sono gli abitini color pastello a balze in chiffon plissé, jumpsuit e completi casual dalla stampa floral anni Settanta e tuniche in suede a condire il tutto.

Key charms pendenti al collo, mini saddle bag e semplici sandali che abbracciano il piede con dolcezza arricchiscono la collezione che non vediamo l’ora di vedere sfoggiata dalle nostre It Girls preferite al prossimo Coachella.

  • 10
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9