Cividini

Francesco Bartesaghi
28 febbraio 2015

Put a knit detail on. Per la collezione autunno-inverno 2015/2016, Cividini ha scelto il dettaglio in maglia, in svariati filati e punti, come filo conduttore della sua collezione, dimostrando cosΓ¬ grande perizia esecutiva e eclettismo costruttivo. Gilet lunghi in visione o trapuntati con uno strato di tricot in supergeelong, cappottini dritti e caban con applicazioni di pelliccia ecologica in alpaca, abiti e gonne in lana leggera e cappotti oversize con maniche in tricot rendono unica la collezione, mitigando il rigore del design e delle linee con la fantasia della maglia. Molto bello il jacquard di lana con disegni floreale in rilievo e l’utilizzo del jersey laminato. La palette Γ¨ ampia: dal nero al panna, dal celeste al grigio, dal sabbia al cammello con sprazzi di rosso lacca e burgundy. Tra gli accessori troviamo una piccola serie di sciarpe tessute a mano su telai di legno decorate con tinture “Tie and Dye” e dipinte a mano con il rullo dell’imbianchino.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10