Corneliani

Lucrezia Brunello
12 gennaio 2013

Come da consueta abitudine è Corneliani ad aprire la settimana della moda maschile milanese e questa volta decide di farlo con messaggio di vicinanza alla famiglia Missoni.
In un’atmosfera sulfurea ispirata ai paesaggi del Mantegna regna l’inconfondibile eleganza mista al comodo sportswear. Abiti affusolati e lunghi cappotti stretti in vita per il massimo del rigore. Osa il chiodo in pelle, capo must della collezione, che per l’occasione si arricchisce di inserti di maglia e camoscio. La maglieria, simbolo di tradizione e innovazione tecnologica, è decorata da cerchi concatenati che ricordano gli affreschi della “Camera degli Sposi” di Palazzo Ducale. Piace l’effetto bouclé. Un riferimento alla pittura rinascimentale torna nella scelta dei colori: dal grigio antracite al cammello, dai neutri al rosso granato.

Lucrezia Brunello