Corneliani

Lucrezia Brunello
22 giugno 2013

Per la Primavera-Estate 2014 l’uomo Corneliani programma un viaggio in Oriente, centro di gravità della moda del presente e del futuro. “L’uomo di oggi è un viaggiatore che desidera un bagaglio prezioso e di qualità, espressione di tradizione sartoriale, ma anche di dettagli personalizzati e speciali” racconta Sergio Corneliani, direttore creativo dell’azienda mantovana. È proprio da questo bisogno che nasce una collezione sobria, dell’eleganza senza tempo con tocchi di esotismo.
La giacca con il collo guru è il leitmotiv della stagione. Gli abiti vestono senza costringere, le maglie a trama larga conferiscono un look rilassato.  I pantaloni aderenti lasciano la caviglia scoperta. Tessuti leggeri e preziosi come la seta e il lino, accesi da colori luminosi che vanno dall’acqua marina al rosso ciliegia, indaco e blu, total white e total black. Sandali intrecciati, loafer e borsoni in pelle come accessori.

Lucrezia Brunello