Corneliani

Lucrezia Brunello
17 gennaio 2015

Come in fiaba, in un’atmosfera carica di suggestioni Corneliani manda in passerella un uomo-principe pieno di fascino ed eleganza, dallo stile sobrio, caratteristico della Maison, ma con l’aggiunta di dettagli imprevisti. Viene dato spazio alla tridimensionalità grazie alle lane nodose e agli ampi colli a scialle in maglia su cappotti. Le giacche si accorciano lasciando comunque un effetto fluido sulle spalle e le maniche. La pelliccia definisce i dettagli e riveste i giubbini ad effetto degradè nelle sfumature del grigio, tonalità cardine della collezione insieme al blu in tutte le sue declinazioni. A fare da contrasto non mancano accenni di verde vegetale e comparse di viola.