Costume National

Luca Antonio Dondi
24 settembre 2015

Uno spettro oscuro cala sulla passerella di Costume National che rivela, per la prossima primavera-estate, una collezione sensuale e femminile – ma con qualche riferimento androgino – in cui il nero diventa protagonista, acceso da bagliori argentati, contrastanti look total white e completi rosso fuoco. Denim nero lavorato, georgette di seta e crêpe de chine si trasformano in minidress dallo scollo profondo e dalla gonna fluida asimmetrica, tute dal pantalone morbido, longuette, bluse e top monospalla conditi da romantiche balze. I blazer, rubati dal guardaroba maschile, sono rigorosamente tailored e arrivano fino a sopra il ginocchio, alternandosi a coat in denim e bomber. Non passa inosservato un abito da cocktail argentato ornato da rouches e fiocchi, questi ultimi, oltretutto, ricorrenti in molti abiti. Una collezione ricercata e raffinata che trova nel mood dark il filo conduttore che la renderebbe ideale per un film noir dove, però, non può mancare un accento chic.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10