Costume National Homme

staff
22 giugno 2013

Per la Primavera/Estate 2014, Ennio Capasa per  Costume National presenta un uomo I-Cowboy urbano che percorre tutte le strade del mondo. In passerella, un mix di tessuti tra innovazione e tradizione. Lana fredda sartoriale, gessati tridimensionali e microdisegnature, jersey e poliestere giapponese, raso, lurex e pelle ne fanno da protagonisti. I colori  che spiccano sono: il bianco naturale, il desert, l’oro, il senape, il turchese, il navy ed il nero. Tra i caposapalla,  blazer  doppio e mono petto e biker in pelle dal taglio vivo con applicazioni di legnetti o frange. Le camicie sono a manica lunga o sleeveless con dettaglio in frange o con un puntale metallico al collo. Le t-shirt sono lunghe con dettagli in maglieria. I pantaloni skinny in pelle o tessuto. Le scarpe sono morbide e destrutturate in pelle bottalata, laminata oro o in crosta scamosciata. Le borse in muflone nero o crosta peltro. A restituire quel giusto tono da Cowboy urbano, sono però gli accessori: cappelli in paglia liscio o con bande spalmate a contrasto, cinture con puntale in metallo e occhiali da sole in aceto e metallo e lenti specchiate.

Donato Massimino