Daizy Shely

Mirco Andrea Zerini
26 settembre 2015

Come ogni stagione Re Giorgio ospita all’Armani Teatro un giovane talento in cerca di visibilità. Questa volta la scelta è ricaduta sulla giovane promessa del fashion world Daizy Shely, che per la prossima primavera-estate ha presentato una collezione coloratissima, pensata per una donna di carattere, vogliosa di mostrare a tutti il suo stile e la sua allure glam-chic.

L’ispirazione parte da alcune fotografie di spiagge affollate durante la stagione estiva, da campi di fiori e specchi d’acqua: in passerella un mix di tonalità sfumate, forme rivisitate e capi evergreen resi moderni ed assolutamente all’avanguardia.

Must have dell’intero catwalk è la camicia che, uscita dopo uscita, viene abbinata a shorts inguinali, pantaloni ampi con maxi pattern rigati estremamente vistosi, gonne lunghe con giochi di sovrapposizioni e balze a contrasto o con righe orizzontali.

Una donna femminile e molto sensuale, che anche per la stagione più calda non rinuncia alle pellicce per capispalla, top e casacche, e a voluminose gonne con frange e piume sfumate che di sicuro non passeranno inosservate.

Pailletes, tessuti glitterati, pattern fiorati, stampe rigate ed elementi geometrici si mixano e si mescolano arricchendo un catwalk che ha lasciato stupito l’intero front row. L’esordio della giovane stilista alla sua prima sfilata è la dimostrazione di tutte le sue doti e le sue capacità artistiche, in un’epoca in cui la parola d’ordine è “visto e rivisto” e in cui distinguersi sembra essere diventato davvero difficoltoso.

  • 01
  • 02
  • 03
  • Daisy Shely RTW Spring 2016
  • Daisy Shely RTW Spring 2016
  • Daisy Shely RTW Spring 2016
  • Daisy Shely RTW Spring 2016
  • Daisy Shely RTW Spring 2016
  • Daisy Shely RTW Spring 2016
  • Daisy Shely RTW Spring 2016