Daniela Gregis

Luca Antonio Dondi
26 febbraio 2015

Una presentazione estrosa e creativa, una scala di grigi con picchi di colori brillanti, è questa la collezione autunno-inverno 2015/2016 di Daniela Gregis. Una collezione di evidente ispirazione parisienne ma con dettagli e applicazioni giovani e creative. I classici chapeaux si mimetizzano con l’acconciatura, i colletti diventano quasi delle corolle che circondano il collo esile, cardigan e cappotti assumono i toni della palette di un pittore, le stringate si alzano da terra con alti plateau. L’atmosfera bohèmienne è data dalla sovrapposizione di capi su ciascuna modella, dalle gonne plissettate, dall’effetto cut-out dei maglioni, dagli abiti-tunica, dai cappotti e dai tagli oversize. Daniela Gregis ha illuminato per un giorno Milano con i colori di Montmartre, trasmettendo creatività e joie de vivre dalla passerella a tutti noi.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10