Diane Von Furstenberg

Valentina Nuzzi
13 settembre 2015

Per la prossima primavera-estate Diane Von Furstenberg, dea della moda made in USA, si ispira alla dea romana Fortuna. La divinità rappresenta il fato e la prosperità, qualità che hanno senz’altro costellato il percorso professionale della designer dai suoi esordi, negli anni ’70, ad oggi. Come affermato ironicamente dalla editor Susy Menkes su Instagram, si tratta di una dea in versione “Coachella”, ovvero una giovane donna dai canoni classici reinterpretata con lo spirito di una hippie moderna, che frequenta i festival di musica all’aperto. È un tripudio di abiti lunghi dai tessuti leggeri, che si alternano all’iconico wrap dress della Maison e a completi giacca-pantalone stretti in vita da cinture in morbido tessuto. La palette è vivace, pronta ad affrontare l’estate con la stessa grinta che contraddistingue Madame Diane.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10