Diane von Furstenberg

Laura Gioia
12 settembre 2017

Eccentrica ma glamour al tempo stesso, la donna di Diane von Furstenberg sfila alla New York Fashion Week e svela una collezione per la primavera-estate 2018 giovane ed energica.

Volant, tagli oversize, trasparenze e tessuti scivolati sono la linfa vitale di un look brillante, che plasma perfettamente la silhouette e crea esplosivi giochi di colore. Quasi come un’opera di Andy Warhol. Nella quale, però, le protagoniste si muovono e vestono outfit da donne libere e anticonformiste. Cromie vivaci, quasi sintetiche, si alternano a stampe floreali e a righe, mentre tessuti di paillettes, fluidissimi, sembrano richiamare le increspature acquatiche.

Trench moderni, gonne svasate dall’aria boho e maniche a palloncino conferiscono alla collezione un tocco romantico, rendendo la donna consapevole e sicura di sé, forte di un nuovo individualismo della quale è essa stessa centro. Ed è così anche per gli accessori: cinture high waist, maxi orecchini, stivali allacciati e borse a secchiello non sono più un optional, ma un indispensabile valore aggiunto.