Diesel Black Gold

Jennifer Courson Guerra
14 gennaio 2017

Le controculture della Tokyo degli anni ’80 e ’90: questa l’aria che si respira sulla passerella di Diesel Black Gold, che propone per l’autunno-inverno 2017/2018 uno stile urban che mescola sportivo e sartoriale, casual ed eleganza. Occhi puntati sull’outerwear, declinato nella varianti più stravaganti: accanto agli iconici chiodi in pelle, ecco bomber oversize, parka antivento, tuxedo destrutturati, maxi pullover da indossare come capispalla. Rivistata e contemporanea, la giacca secondo Diesel Black Gold non conosce vie di mezzo: classica slim o maxi in pelliccia.
Andreas Melbostad pensa ai ninja dello stile, che coniugano praticità e stravaganza, accompagnati dai loro alter ego femminili. Nemmeno i pantaloni passano inosservati, sempre morbidi e dall’allure sportiva anche in jersey e denim. Continua, in un certo senso, l’ispirazione workwear della scorsa stagione, evidente soprattutto nella scelta dei materiali, come nylon e neoprene, e delle forme. Il designer norvegese gioca con lunghezze e larghezze, sfruttando maxi pullover turtleneck, maniche over e orli esagerati.
La palette, ridotta all’osso tra neri e grigi, si colora improvvisamente di blu navy, ravvivato da qualche macchia di azzurro e rosso. Gli accessori sono, ovviamente, da vero ninja: combat boots in pelle borchiata, cinture in corda e borsoni in tessuto tecnico.