DKNY

Mirco Andrea Zerini
15 febbraio 2015

Uno streetwear senza eccessi ma con una forte personalità caratterizza la sfilata di DKNY per l’autunno-inverno 2015/2016.
Tonalità frizzanti e decise come il rosso, il blu elettrico e il fucsia si amalgamano perfettamente ai classici bianco, nero, blu navy, grigio e avorio per capi pensati per la quotidianità, arricchiti qua e là da paillettes e pietre colorate.
Di scena una donna giovane dall’allure a tratti underground che indossa completi giacca-pantalone sdrammatizzati dalle stringate con suola in gomma a contrasto, cappotti oversize mixati a gonne asimmetriche e destrutturate, minidress che ricordano le più informali felpe; non mancano gli abiti al polpaccio color block dagli ampi volumi.
Interessante la maglieria, declinata in colori sgargianti e filati pregiati, che si fa comoda e caldissima.
Giochi di sovrapposizioni, mix di pattern e textures diverse contribuiscono a rendere la collezione movimentata e divertente, per una donna che ama la comodità senza rinunciare a dare libero sfogo al suo estro.
Tra gli accessori dominano le maxi pochette in pelle portate con disinvoltura e le handbag dal gusto classico; impossibile non notare i calzini bianchi per rendere informale ogni outfit.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10