Dries van Noten

Alberto Corrado
30 settembre 2015

Lo stile di Dries van Noten è caratterizzato dall’utilizzo di stampe, spesso etniche, colori e tessuti originali, e capi costituiti a più strati. Realizza capi in linea con l’antica tradizione sartoriale, abbinando sapientemente forme classiche con materiali tecnologici e sperimentali.

Dries van Noten è un brand che ho sempre apprezzato molto per la sua estetica decorativa, quando ho visto la collezione donna primavera-estate 2016, ho riconosciuto la sua energia cromatica.

Le forme sono fluide e distese, giocando con abbinamenti di textures a contrasto e con tocchi retro. Il tulle è abbinato al tweed, il denim allo chiffon. Blazer oversize si alternano ad abiti affusolati stile anni ’30, ravvivati da volants e ruches. Ricami in paillettes rilevano il carattere ricco della collezione, accentuato da un intenso, pittorico mix di patterns decorativi che Dries governa con mano sicura, stemperando gli eccessi e ottenendo un risultato di vivace armonia.

Gli accessori non sono mai stati un elemento espressivo per Dries Van Noten, sono un elemento che completano i look senza togliere semplicità ed eleganza. Infatti, semplici sandali con platform con cinturini alla caviglia completano i look.

  • DVN 1
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • Dries Van Noten Ready to Wear Spring 2016
  • DVN 10