Dries Van Noten

Vittorio Francesco Orso Ferrari
27 settembre 2017

Tagli e montaggi di stampe, tessuti e materiali discordanti, sovrapposti ed assemblati in pionieristici giochi di contrasti, diventano il leitmotiv della collezione primavera-estate 2018 disegnata dallo stilista belga Dries Van Noten.

Linee tratteggiate mixate a una silhouette fluida e morbida vestono capi dai colori vivaci e dinamici, esaltati attraverso stampe luccicanti dal sapore tropicale.

Come in uno schizzo pittorico, l’assemblaggio diventa la chiave vincente: grandi foulard svolazzanti su vestiti raffinati, tulle sulle spalline dei maxi blazer al maschile, strass sui vestiti sottoveste.

Le movenze sensuali dei tessuti esaltano le ispirazioni Déco di stampe e pattern, sancendo quello spirito chic e giocoso di cromatismi e materie a contrasto: il giallo limone si accosta al lavanda, il fucsia al classico nero e il viola al sabbia, a creare un guardaroba ricercato dedicato a tutte le donne.