DSquared²

staff
21 giugno 2011


L’american boy che sfila sulla passerella di DSquared² è, prima di tutto, un turista a spasso per il Vecchio Continente. Scandinavia, Londra, Mykonos, Firenze, quattro tappe da affrontare con un bagaglio contenuto ma adatto ad ogni latitudine e temperatura. Via libera dunque alle sovrapposizioni per le mete più fredde, capi spalla leggeri, impermeabili, maglioni e cappelli tricot, pantaloni fermati alla caviglia da calzettoni e scarponcini colorati.
Per le spiagge greche il cambio di guardaroba è d’obbligo: hot pants, costumi, teli mare e flip flop coloratissimi: arancio, azzurro, fucsia, verde.
Altra meta, Firenze, tappa culturale immancabile per la quale il nostro turista d’eccezione adotterà uno stile più raffinato e chic: abiti sartoriali, giacche doppio petto, pantaloni alla caviglia e sandali artigianali in cuoio. I tessuti?Preziosi, come lino e seta.
L’uomo camaleontico di DSquared² è ora pronto per Londra. Il look diventa rock e alternativo, complici le silhouette skinny, l’uso delle borchie, la pelle e un tocco animalier nelle stampe.
I look sono completati da occhiali da sole e da vista dal sapore vintage.

 

Barbara Micheletto Spadini