Edun

staff
8 settembre 2012

Edun, per la collezione primavera/estate 2013, propone una donna contrastante: moderna ed astratta ed intima ed estroversa. Per questo motivo i capi della sua collezione sono caratterizzati da stampe urbane unite in un miscuglio dalle stampe a fiori dipinti a mano.
Gli abiti jacquard sono abbinati a pezzi del guardaroba da lavoro: pantaloni cargo interpretati con stampe leggere e lucenti e giacche e gilet in maglia stampata ed eseguiti a mano.
Inoltre, la tecnica antica del Mali, della tintura con il fango su cotoni e sete si affianca al denim. I tessuti maggiormente utilizzati sono la seta, il cotone e il crochet e la palette di colori è molto varia: verde militare, nero, bianco, beige e grigi.

 

Arianna Bonardi