Elie Saab

Francesca Sartore
8 luglio 2015

Il couturier libanese Elie Saab non si smentisce mai e, ancora una volta, fa sognare con abiti Haute Couture in un tripudio di ricami, perline, paillettes e applicazioni. Di stagione in stagione la novità è venuta dalla tavolozza dei colori: questa volta lo stilista si è concentrato per lo più sulle tonalità dell’oro, ma l’elemento cardine della collezione è certamente il gioco di luci creato dai preziosi lustrini. Differenti, seppur classiche, sono le silhouettes. Ma la vera sorpresa sono le tuniche-pantalone sormontate da soprabiti, gli abiti country style e il dettaglio forte delle spalle inanellate di pelliccia. Nell’insieme abiti freschi, che sfilano su sandali in velluto dal tacco basso, dove l’orlo è rialzato per lasciare le caviglie civettuole scoperte. Saab si dimostra un innovativo esploratore che sfoggia non capi, ma opere d’arte.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14
  • 15
  • 16
  • 17
  • 18