Elie Saab

Luca Antonio Dondi
3 ottobre 2015

Una passerella insolita quella di Elie Saab, il re di favolosi abiti da sera, che questa volta inserisce nella collezione primavera-estate 2016 capi che di sicuro non vedremo sui prossimi red carpet.

Portavoce di questo cambiamento sono le top model del momento, Gigi Hadid e Kendall Jenner: il loro minidress in pizzo e organza è accostato, infatti, ad uno sportivo bomber di seta – a righe in un caso, con stampa floreale nell’altro -, creando quello streetswear che mai ci si aspetterebbe sul catwalk dello stilista libanese. Altre novità sono le mises in pelle nera traforata, la stampa a righe black and white su bluse, shorts e lunghi abiti in chiffon, bomber in pizzo e blazer smanicati.

Ma è verso il termine dello show che ricompare l’Elie Saab che tutti conosciamo e amiamo, con abiti eterei fatti di soffice tulle, seta impalpabile, romantico pizzo e ricami preziosi. Gigi e Kendall ristabiliscono l’ordine su una passerella che, per un attimo, ci è sembrata irriconoscibile; viene così riconfermata la meravigliosa dote nel creare sogni di un designer come Elie Saab.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10