Elie Saab

Ottavia Pomini
27 gennaio 2016


Elie Saab, lo stilista più amato dalle star e maestro dell’Haute Couture, ha presentato la sua ultima scintillante e maestosa collezione primavera-estate 2016 durante la fashion week parigina. Il designer ci ha voluto traportare in un mondo parallelo: delicato, fatato e romantico.
Richiami allo stile boho chic e al periodo anni ’20 definiscono il mood della collezione, resa unica da pizzi, merletti rielaborati in chiave moderna, applicazioni di paillets e cristalli – elementi distintivi della Maison – che hanno illuminato la passerella per tutta la durata dello show.
Trionfano i colori pastello come cipria, azzurro, lavanda, grigio e avorio, che conferiscono agli abiti leggerezza, eleganza e delicatezza. Lo stilista ha portato in passerella lunghi abiti gioiello, dalle linee semplici e pulite, tempestati da pietre scintillanti, gonne in tulle dagli ampi volumi e corpetti luminosi. Le trasparenze, grandi protagoniste dell’Haute Couture 2016, contraddistinguono i modelli ispirati agli anni ’20. Sorprendenti alcuni outfit con pantaloni arricchiti da drappeggi laterali; completano il look giacchine cortissime.
Ancora una volta il designer ha saputo incantare il pubblico con le sue sofisticate creazioni, riconfermando il prestigio e il lustro della Maison.

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10