Elie Tahari

Lucrezia Brunello
12 febbraio 2013


Una linea basic metropolitana è quellla proposta da Elie Tahari per l’Autunno/Inverno 2013-2014. La collezione si ispira ai freddi paesaggi della tundra siberiana come mostrano le installazioni architettoniche di tessuti di Gisela Stromeyer che arredano la sala della presentazione. Abiti a tubino, pantaloni a sigaretta e cappotti asimmetrici sono proposti in nuances scure: nero prevalentemente con accenni di bluette, verde e bianco. L’animalier piace su giacche e borse shopping. Pelliccia per gilet e colli.
Nell’uomo l’ispirazione è militare con cargo di pelle, montgomery e caban.

Lucrezia Brunello