Elisabetta Franchi

Alice Signori
25 febbraio 2017

Si respira aria parigina sulla passerella di Elisabetta Franchi: la collezione Autunno-Inverno 2017/2018 ci riporta ad una passeggiata lungo i boulevards della capitale francese degli anni ’40. È una donna elegante e curata, che non si separa da tacchi vertiginosi e non rinuncia ad estrosi accessori, quali il cappellino adornato da una graziosa creatura di strass o da una sottile veletta. Dell’eleganza parigina un po’ retro la collezione rievoca i vestiti stretti in vita con ampie gonne o le lunghe pellicce adornate da maxi spille. Madrina morale e icona della collezione è però la figura di Evita Peron, rievocata dalla musica argentina di sottofondo. Il carisma e lo stile della cantante riecheggiano tra gli eleganti completi addolciti dallo scollo ampio sulle spalle, nei lunghi e attillati abiti o nei pantaloni a vita alta che sfociano in top dalla manica a sbuffo. In una società dove spesso il casualwear vince sulla formalità, Elisabetta Franchi parla a quelle donne che non vogliono rinunciare ad essere sempre semplicemente impeccabili. E dell’eleganza la stilista ne fa uno statement.