Emanuel Ungaro

Alice Signori
4 ottobre 2015

La collezione Primavera-Estate 2016 di Emanuel Ungaro che sfila a Parigi durante la Fashion Week rivisita il tema floral, un grande classico di questa stagione.
Invece di giocare con la tridimensionalità, lo stilista preferisce la stampa sui tessuti, per ottenere un effetto più organico e completo. Delicati i fiori su pantaloni palazzo dalla stoffa impalpabile, eleganti quelli sul colletto di una giacca taglio tailleur, festosi gli inserti in pizzo applicati su un mini abito fucsia, vagamente gitani le diagonali fiorite che ornano una larga gonna a pieghe e originali le margherite che adornano il cappottino bon ton e il sandalo abbinato. I tessuti sono preziosi, o impreziositi da dettagli ricercati e mai scontati: seta, raso, pizzo si incontrano con frange sbarazzine a completare un minidress o a spalline incrociate per arricchire e sottolineare la scollatura.
Il capo da non perdere è il completo fiorato indossato con un mini top in raso dalle larghe spalline a vista: le ninfe moderne non lesinano sulla sensualità.

  • UNGARO 1
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016
  • Emanuel Ungaro RTW Spring 2016