Emanuel Ungaro

Vittorio Francesco Orso Ferrari
28 settembre 2017

Una giovane femminilità, ironica e vivace sfila sulla passerella della collezione primavera-estate 2018 di Emanuel Ungaro firmata dal nuovo direttore creativo Marco Colagrossi.

Colori accesi, stampe accattivanti, pois e applicazioni brillanti per una donna prorompente e coraggiosa, fiera del proprio essere.

Il designer gioca con imbottiture, tessuti e inserti, impreziosendo i capi non solo attraverso i colori, ma anche e soprattutto con applicazioni, materiali e decorazioni d’impronta Couture che mirano a esaltare l’heritage della Maison.

Jumpsuit, gonne e minidress si tingono di cromie arcobaleno e tessuti trasparenti, arricciati e gonfiati in un gioco allegro e spensierato.

Tinte metalliche, rosso vivido, stampe floreali e un lucido blu elettrico si incontrano sulla passerella, elogio alla donna e alla sua vitalità.