Ermanno Scervino

Valentina Nuzzi
19 settembre 2014

Eleganza rétro quella portata in passerella da Ermanno Scervino per incarnare lo spirito della prossima primavera-estate. Una donna di classe, mai banale, che sa come esaltare la propria femminilità. A caratterizzare la collezione sono i tubini che scoprono le spalle, completi longuette-crop top tanto in voga negli ultimi tempi, cappottini corti dal gusto vintage ed applicazioni di rose in tessuto ricamate sopra bluse e shorts a vita alta. La palette predilige i toni di verde prato, azzurro e bianco, oltre al grigio del pitone e della seta scintillante utilizzato per la sera.