Ermanno Scervino

Francesco Bartesaghi
23 giugno 2015

Ermanno Scervino porta in passerella la sua nuova collezione primavera-estate 2016 abbandonandosi a una dimensione glamour dégagèe. Blazer destrutturati, maglie goffrate di lino e cotone traforato leggermente over oppure slim fit a manica corta, gilet in maglia e camicie in suede esaltano la silhouette e rendono la collezione giovane, casuale e decisamente cool. Splendido il macro pied-de-poul opposto al camouflage; la riga regimental è protagonista assoluta e corre lungo pantaloni lunghi e ampi alternandosi tra blu, bianco e verde. Belle le giacche in stile ussaro, dai grandi bottoni e trapuntante in tessuto tecnico. Grandi ricami floreali e fili di paillettes nei toni polverosi compaiono qua e là acquistando leggerezza sul denim. Tra gli accessori borse femminili, spille, foulard e cravatte ornamentali. Domina il verde oliva ma ampio spazio è lasciato anche al blu, al grigio e all’azzurro.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12