Ermanno Scervino

staff
19 giugno 2011


Nell’estate 2012 firmata Ermanno Scervino le fantasie classiche si re-disegnano nelle sfumature del nuovo celeste pastello e diventano insolitamente moderne.
L’uomo Ermanno Scervino indosserà abiti e giacche sartoriali sfoderate o decostruite con stampe minimal, alternandole a maglie in cotone animate da invisibili fili acciaio o a cardigan in cotone, lino, canapa e raffia.
In passerella pantaloni morbidi ma asciutti, anche a vita alta, nei colori sfumati o degradé.
Crespo di lana per gli smoking da sera in blu e bianco con reverse di faille di seta, mono e doppio petto, da indossare su camicie in cotone e cotone/seta, bianche candide, chiuse da papillon in tinta.
A completare il look scarpe pantofola in raso o in kanvas blu o bianco effetto sporcato.

 

Luca Micheletto