Ermanno Scervino

staff
24 giugno 2012

Incanta l’uomo di Ermanno Scervino per la Primavera-Estate 2013 con le sue linee morbide e raffinate, che donano armonia ad abbinamenti inaspettati. I pantaloni sono caratterizzati dal taglio sartoriale chinos con la piega, ma i tessuti sono trattati per dare un effetto finale mosso, stropicciato, come le camicie e le giacche, le prime realizzate in mussola ultraleggera, le seconde in cotone/lino. Inusuale la camicia in jeans chambray o in oxford stretch portata come giacca con pantaloni abbinati. Come soprabiti sono proposti blazer e trench nelle tonalità khaki in canvas. Le maglie sono tessute con filati leggerissimi o, in alternativa, con filati tricot e in lino grezzo. T-shirt in mohair nelle varianti colore che predominano in tutta la collezione: verde acqua, azzurro polvere e sabbia.  La sciarpa diventa un accessorio irrinunciabile insieme a panama e borse da lavoro. Le scarpe stringate sono proposte in nappa bicolor o in crosta tinta unita dai colori accesi.

 

Lucrezia Brunello