Fay

Luca Antonio Dondi
22 febbraio 2017

La sartorialità si fa rock sul catwalk di Fay per l’autunno-inverno 2017/2018. Tommaso Aquilano e Roberto Rimondi portano in passerella pezzi icona del guardaroba femminile rendendoli, però, graffianti e audaci nella resa dei materiali e grazie all’aggiunta di dettagli efficaci.

Ecco che i pantaloni da giorno si arricchiscono di cerniere punk, corpetti in pelle si impossessano degli abiti midi, biker con borchie e cristalli affiancano i blazer, minigonne a pieghe si sostituiscono alle più classiche pencil skirt. Spolverini tartan, montgomery in vernice e bomber in pitone accompagnano i pullover a collo alto, gli abiti in chiffon stampato e le bluse mascoline.

Dettagli di pelliccia, leather boots con cerniera frontale, cinture maxi che evidenziano il punto vita, tote bags e tracolle concludono una collezione all’insegna di una nuova eleganza che reinterpreta il classico gusto sartoriale osannato da Fay mostrandoci l’anima più aggressiva e ribelle del marchio.