Felder Felder

Mirco Andrea Zerini
18 settembre 2015

Sulle passerelle londinesi sfilano l’audacia e la femminilità firmate Felder Felder che per la prossima primavera-estate ha proposto una collezione caratterizzata da tonalità metalliche ed elettrizzanti.
Una donna sicura di sè e vagamente supponente ha calcato la passerella indossando capi in pelle spalmata, completi total black con gonna e casacca trasparenti, jumpsuits sensualissime, minidress, gonne e crop top dalle fantasie più varie e longdress che scoprono completamente la lingerie femminile, rigorosamente nera.
Una collezione sicuramente di grande appeal, perfetta se fosse stata accompagnata da “Silver Screen” del dj Felix da Housecat, che ad una palette focalizzata su bianco, nero, argento e azzurro metal alterna fantasie floreali con fiori e foglie, una stampa fenicotteri – già azzardata da altri stilisti – e accostamenti color block in tonalità pastello.
La silhouette è segnata ed evidenziata, le lunghezze si riducono brutalmente, le trasparenze si fanno audaci e gli spacchi si aprono vertiginosamente per una donna che fa della sua femminilità l’arma vincente e che non ha alcuna vergogna ad esibire intere porzioni del suo corpo.
Pochissimi gli accessori: c’è spazio solo per maxi occhiali da sole con forme rettangoli che nascondono il volto femminile, mentre le calzature sono pumps declinate in vari colori e pattern.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10