Fendi

Martina D'Amelio
22 settembre 2016

Un guardaroba degno di Versailles e quello di una sportiva appassionata di manga si fondono sulla passerella di Fendi a Milano. Romantica o atletica? Quel che è certo è che la donna di Karl Lagerfeld resta, anche per la primavera-estate 2017, un’indiscussa regina di stile.

Si narra che Maria Antonietta, sovrana di Francia, fosse una ragazza moderna e abile nelle discipline agonistiche. Di certo non poteva conoscere i fumetti giapponesi – ma di quelli il Kaiser ne ha fatto autonomamente storia, a suon di Fendirumi e Bag bugs. Sarà che il passato è sempre prezioso monito per il presente, ma il mix azzardato di stili che il designer mette in scena sul catwalk della fashion week meneghina è uno dei più coerenti di sempre.

La base è un’allure rococò, evidenziata dall’opulenza delle maxi skirt in broccato a filo d’oro, dagli abiti sottoveste effetto vedo non vedo con stampe che ricordano i giardini di Francia (ma anche quelli di Roma), con tanto di putti e arabeschi, fino al minidress in tulle e lurex – indossato dalla splendida Gigi Hadid – con ricami di rami fioriti e alla blusa peplo con volant e disegni preziosi, esibita in passerella dalla sorella Bella.

A questi esempi di opulenza si accostano con disinvoltura sportivi crop top cut-out, camicie e maxi pants nelle classiche righe Pequin e Regimental, rispolverate per l’occasione in chiave color-sporty, e stivaletti a calza (effetto spugna) in tonalità candy come non mai che sembrano usciti da un cartone animato, dal rosa shocking a tutte le nuance sorbetto, fino al giallo e al burgundy.

Il fiocco è una presenza ridondante: in gros grain annodato sulle eccentriche calzature, in raso intrecciato sulle maniche delle maglie aderenti, a intarsio sul bavero degli slip dresses, diventa protagonista anche della nuova Kan I bag, ricoperto di borchie colorate effetto caramella oppure in veste di strap e coprimanico. Proprio le borse rispecchiano appieno l’inusuale mix tra ring, boudoir e cartoon creato da Lagerfeld per la prossima stagione: dalla micro pochette color menta con tracolla a maxi studs alla Peekaboo con boccioli applicati, dallo zaino ricamato a fiori alla DotCom con nastri, il tutto condito con tanti nuovi Bag bugs a forma di ananas e piccoli robot.

Chissà se Maria Antonietta avrebbe gradito? Di certo le reginette del fashion non si lasceranno sfuggire neanche un singolo pezzo.

  • 2-fendi
  • 3-fendi
  • 4-fendi
  • 5-fendi
  • 7-fendi
  • 8-fendi
  • 9-fendi
  • 10-fendi
  • 11-fendi
  • 12-fendi
  • 13-fendi
  • 14-fendi