Francesco Scognamiglio

Lucrezia Brunello
17 settembre 2014

Si può essere sensuali, ma eleganti al tempo stesso, con trasparenze audaci, ma non volgari. Lo dimostra Francesco Scognamiglio con la sua collezione primavera-estate ispirata a una lussuosa lingerie. Gli abiti sono eterei, impalpabili. Trasparenze arricchite da ricami preziosi lasciano intravedere le parti più seducenti e intriganti del corpo femminile. I colori sono puri con spot di stampe floreali. Le linee semplici si ispirano agli anni ‘30, le lunghezze non superano i polpacci. L’insieme crea una donna che sa giocare con la sua femminilità senza essere civetta.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10