Frankie Morello

staff
12 gennaio 2013

L’idea di partenza per la collezione Autunno Inverno 2013/14 di Frankie Morello è l’amore per l’architettura. Una collezione che diventa così letteralmente un edificio, un’abitazione che si adatta non solo al fisico di uomo, ma anche alle sue idee, al suo carattere, al suo interesse. Foto di spazi creativi del marchio si adattano come se  fossero pagine di una rivista d’interni. I mattoni rossi delle case newyorkesi del West Village diventano stampe gobelin e il marmo intarsiato dei pavimenti fiorentini si trasforma in fantasia da griglia. Il decoro per zaini e accessori è il legno piegato. La tridimensionalità si concretizza con T-shirt cucite con angoli simili a scatole e la maglieria annovera specchi  richiamando la parte finale di un corridoio. Simbolo ed ispirazione dei look della sfilata è Fabio Novembre, un designer che da sempre mescola moda, design e architettura.

Donato Massimino