Frankie Morello

Lucrezia Brunello
20 febbraio 2013


Se fosse un film, per Piefrancesco Gigliotti e Maurizio Modica la collezione Autunno-Inverno 2013/2014 Frankie Morello sarebbe ambientata in una Los Angeles ancora poco nota, abitata da misteriose femmes fatales. Rigidi tessuti lana-seta effetto jacquard e tubico-matelassé in lurex scolpiscono a modo loro la silhouette dando volume. Colpiscono gli abiti neri per la sera con specchietti applicati che riflettono luce e femminilità. Primo piano sugli accessori: borse rigide da portare a mano e cappellini dalla forma allungata, indossati addirittura di sera come fascinator. Colorazioni metalliche, bianco, nero, bordeaux per poi sfumare al rosa.

Lucrezia Brunello