Frankie Morello

Alberto Corrado
24 giugno 2014

Lanciare un messaggio anche attraverso la moda, rielaborando i riferimenti estetici e culturali.
Una sequenza di look dai volumi “boxy” e dai materiali corposi, quasi “stiff”.
Riproduzioni di antiche statue italiane si mescolano a macro stampe scomposte dell’ormai desueta schermata che segnala la fine delle trasmissioni.
Sfilano t-shirt in gabardine, cotone accoppiato, micro reti, pseudo divise.
Una palette cromatica che si muove tra l’arancio, il blu, e il grigio , inframezzata da interventi pittorici, come il tye-dye stampato e le decorazioni tridimensionali in plexiglass applicato.
Sandali tecnici in gomma creano un gioco a incastro con una suola di cuoio e si alternano a stringate dalla linea classica, vivacizzate dalla tomaia cut-out.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10