Gareth Pugh

Alberto Corrado
26 febbraio 2014

01

Per questo autunno-inverno 2014/2015 Gareth Pugh presenta una collezione che mette al bando la banalità, in cui il bianco è il grande protagonista insieme ai colori metallizzati, che sembrano delle vere e proprie armature indossate dalle donne per difendersi dagli attacchi esterni.
Le silhouette non sono mai lineari, ma sempre esagerate, eccessive, osano sfidare la forza di gravità aprendosi sul collo e sulla vita in vere e proprie sculture e opere d’arte. Compaiono kimono, colli importanti e wrap jacket, senza dimenticare le calzature che si tramutano in tutt’uno con la parte inferiore.
I tessuti non conoscono vie di mezzo, sono morbidi in pelliccia oppure molto rigidi in plastica, talvolta effetto specchio riflettente, altre totalmente trasparente. Anche gli accessori, come i cappelli a falda larga o le retine sulla testa, seguono lo stesso mood, vestendo la donna come una moderna guerriera scintillante e candida.

Alberto Corrado

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9