Giamba

Alberto Corrado
25 settembre 2015

Com’è noto, la seconda linea di Valli si è contraddistinta, sin dagli albori, per una dinamicità tutta sua, che si esprime sia nello stile sia nella funzionalità e, in quest’ottica propria, sviluppa temi, colori e forme in un “unicum” di grande impatto emotivo. La donna pensata per Giamba sceglie minidress in pizzo cosparsi di ruches, salopette con spille applicate, vestitini con applicazioni pop e jeans in lurex.

È questo il luminescente mondo di Valli che, in primo luogo, si serve delle tinte e dei loro azzardati accostamenti per architettare uno scenario trionfale di emozioni incastonate in un quadro moderno, giocoso e sensuale ma che riesce, in quest’ultima visuale creativa del designer, ad allargare i propri confini usando una differente e più nuova filosofia dell’immagine, quasi una crescita fisiologica cui Giamba non può rinunciare, consapevole di offrire un brand più consono alle esigenze del momento.

  • GIAMBA1
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016
  • Giamba RTW Spring 2016