Giambattista Valli

staff
1 ottobre 2012

Una donna dall’eleganza equilibrata quella proposta da questo stilista italiano amante delle storie d’amore. Altra storia d’amore è quella che lo lega a pizzo, organza e chiffon, tutti indiscussi protagonisti della collezione primavera/estate 2013. Silhouettes essenziali e tagli classici vestono le modelle che avanzano in passerella in tubini, giacche e gilet con revers a contrasto abbinati a pantaloni capri, jumpsuits monocolore e ancora abiti perfettamente decorati da applicazioni o motivi floreali dipinti a mano. La nappa metallizzata e l’organza profilano gli abiti, l’ispirazione sportiva influenza nell’uso di jumpers e boleri abbinati a shorts e gonne peekaboo. La rilassante palette di colori di bianco, blu e grigio è un’altra testimonianza del voluto equilibrio, rotto solo dal rosso fiammante di stampe e pizzi.

 

Beatrice Repossi