Giorgio Armani Privé

Luca Antonio Dondi
7 luglio 2015

Una collezione altamente glamour, sofisticata ed elegante quella presentata da Giorgio Armani per la linea Haute Couture della Maison. Per Armani Privé si fa strada una donna dall’aria tenace e decisa che presta particolare attenzione ai dettagli, è sempre raffinata, anche quando subentrano capi del guardaroba maschile come pantaloni a sigaretta o blazer. Compaiono in passerella voluminose pellicce e capispalla dalle spalline pronunciate, pantaloni larghi e morbidi o skinny abbinati a scarpe flat. Le gonne sono lunghe, a campana dal tessuto brillante, impreziosite da sottili applicazioni in organza, top a manica lunga e bustier che giocano con la luce e le trasparenze aggiungendo, qua e là, piume o frange preziose. Gli abiti lunghi sottolineano la vita alta oppure la profonda scollatura a V. La collezione verte su due colori cardine, declinati poi in mille sfumature a contatto con il nero: shocking pink e blu. Queste due nuances si separano e si fondono l’una con l’altra mixando differenti tessuti e andando a creare straordinari giochi di luce, textures dinamiche ed eleganti contrasti. Una collezione che guarda alla donna metropolitana moderna che non rinuncia a lustrini e paillettes pur di illuminare la propria favola e non sottostare al monotono grigiore della vita di città. Bellissima!

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10
  • 11
  • 12
  • 13
  • 14