Giulietta

Mirco Andrea Zerini
7 settembre 2014

Una sognatrice d’altri tempi la donna della prossima primavera-estate di Giulietta, che sfila a New York ispirata dal surrealismo di Dora Maar.
Sul catwalk domina una palette di colori pastello: giallo limone, lilla, rosa pallido e arancione che contrastano con il nero e il bianco per rompere gli schemi e creare geometrie e fantasie inconsuete.
Sfilano miniabiti e abiti sotto in ginocchio, stretti in vita da cinture ton sur ton, gonne e jumpsuits con tagli strategici per rendere la donna ancor più sensuale, attraente.
Pochi gli accessori concessi: le calzature con tacchi scultura che riprendono la palette della collezione e s’ispirano ai favolosi Sixty.

  • 01
  • 02
  • 03
  • 04
  • 05
  • 06
  • 07
  • 08
  • 09
  • 10