Grinko

Alice Signori
23 febbraio 2014

01

“Introvert” è il nome della collezione A/I 2014-2015 di Grinko. Non solo sinonimo di timidezza, ma capacità di trarre energia dalla propria solitudine. E’ questo il fil rouge su cui sono costruite la collezione e la sfilata: si parte dal nero, per poi arrivare ai colori pastello (azzurro e glicine), fino all’avvento del bianco. Sono i colori a raccontare cosa voglia dire la parola “introverso”: il nero come la sensazione di riservatezza e chiusura verso l’esterno che caratterizza l’essere introverso; colori dolci, vivaci e allegri per rappresentare il “caos creativo” all’interno della persona. Così come i giocattoli e il piccolo orsacchiotto “Chaburaska” disegnato su diversi capi sono una raffigurazione di un mondo interiore, da cui attingere idee ed energia. Le scarpe sono, come sempre, firmate Mario Valentino: sportive, con lacci o intrecciate, completano il look dandogli una punta di energia. Bottoni e zip sono presenti all’interno dei capi per completare e creare disegni: tute che lasciano scoperta una finestra di pelle sulla pancia, un diverso mix di materiali per ogni capo, pellicce e abiti dalla forma trapezoidale.
Grinko è capace di raccontare una storia due volte: non è solo il taglio innovativo dei vestiti o la loro eleganza a creare la favola, ma lo è anche la loro interpretazione, sempre diversa e attuale, a dare una chiave di lettura alla paura e alle speranze della donna moderna.

Alice Signori

Guarda la collezione:

02

Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9