Helmut Lang

staff
10 settembre 2011


Dopo cinque anni di carriera per Helmut Lang, la coppia Michael e Nicole Colovos presenta sulla passerella newyorkese per la prima volta una loro collezione. Collezione che inizia in maniera decisa con blazer tagliati dalle linee dure, pantaloni dall’allure sporty-chic, vestiti mono spalla con drappeggi, indossati sopra a canottiere e top a reggiseno completamente basic – e tutto focalizzato su tre statuari colori: bianco e nero, dominatori, e un finale lampo di giallo, con l’unica eccezione di un motivo astratto dell’artista contemporaneo Richard Serra.
After five years of their career at Helmut Lang, the couple Michael and Nicole Colovos put their first own fingerprint on NYC’s runway. The collection opens up strong with sharply cut blazers, mid leg pants with a recollection of chic sweats, one-sleeve dresses with drapes, under-layerings of basic tees and bra tops – with an edge – all focused in three statuary colors: dominators black, white and a final flash of lemony yellow, with the only exception of an abstract print by contemporary artist Richard Serra. I capi sono coesi l’uno con l’altro nella loro vibrante anima urban e nella silhouette dal taglio moderno. Giacche e pantaloni di pelle spingono verso una forza tutta femminile, mentre ricami e collage di lustrini si indirizzano ad un astuto tipo di couture mai sperimentata prima dai due Colovos. La pressoché monocromaticità o gioco di black and white è una scelta decisiva e rafforzante, i tessuti che saltano all’occhio, il look di un’eleganza easy e facilmente raggiunta si rivolgono ad uno stile cittadino chic che non sbaglia mai.

 

Laura Somaini

The pieces are consistent one to the other in their urban vibe and modern layout. Leather jackets and pants cried for a feminine toughness, meanwhile embroideries and collages of sequin moved towards a direction of crafty-couture experimented for the first time by the Colovoses. The almost monochromatic or black and white choice was emblematic and decisive, the eye catchy textures, the easy elegance look all call out to a city life wear that is never wrong.

 

Laura Somaini